Doveva essere la partita del crocevia della stagione, è alla fine lo è stato in senso positivo. Gli uomini di Cori esprimono una grande prestazione sul sintetico di Martinsicuro vincendo per 4-1 sull’Agraria e allungando il vantaggio a 6 punti sul Torrione bloccato in casa.

La gara non era iniziata nel migliore dei modi: l’Agraria trova il vantaggio su uno svarione difensivo e mette ansia nella testa dei giocatori gialloneri visto le notizie che giungevano da San Benedetto dove il Torrione stava subito vincendo.

La squadra non si è demoralizzata, anzi da lì in poi ha preso possesso della partita, trovando subito il pari con Senghor.

Il Santa, ritrovata la fiducia dopo il pari, ottiene il sorpasso 2-1 grazie a un’autorete, poi ci pensa Malick a chiudere il discorso sul 3-1 che manda in ghiaccio il primo tempo.

Nella ripresa il Santa controlla agevolmente un’agraria rassegnata dal punteggio e il 4-1 ancora di Senghor va a suggellare una giornata fantastica che avvicina ancora di più la squadra lamense all’obiettivo che ormai sembra vicinissimo.

Ora testa alla parrocchiale, dove sabato prossimo il Santa ospita la Rotellese ultima della classe e quasi retrocessa, ma vietato per i nostri giocatori credere che sia facile, un ultimo sforzo ancora per raggiungere un sogno che sta diventando realtà.

Lascia un commento